Testata

Prostitute-e-cinefile






Ultima frontiera e soggetto buono (forse inedito)

Tra i più ingordi consumatori di film (e non solo) che ho conosciuto in vita mia, ci sono senz'altro le prostitute : tra un cliente e l'altro nell'appartamento in affitto e/o nel tempo pomeridiano di riposo prima delle atletiche e lunghe passeggiate notturne (esercizio che dona alle ragazze est-europee gambe e falcata invidiate dalle italiane) compulsivamente divorano alla pari snack e dvd ...
Come la splendida domnişoară E, cui ho prestato una ventina di film ed ha apprezzato questa lista :

American crime (di Dan Mintz - Usa 2004)
The call - non rispondere (di Miike Takashi - Giappone 2003)
Il fantasma di Mae Nak (di Mark Duffield - Tailandia 2006)
Phone (di Ahn Byoung Ki - Corea del Sud 2002)

La bambola riprodotta è dimostrativa del tipo fisiognomico ed etnico della mia amica - non è lei insomma ... ma se mi darà il permesso, riprodurrò alcune belle foto che le ho scattato - e queste immagini le ho scaricate dallo storico sito “Bologna Eros” che da molti anni è un punto fermo per gli appassionati delle carni fresche.
Io non ricordo di avere visto in qualche pellicola questi interni di belle di giorno alla prese con i dvd e sviscerato il rapporto tra video - che non deve necessariamente porno (banale ridondanza) - ed esercizio del meretricio : interlacciamenti tra la finzione filmica e il vissuto materiale ... qualche utente più dotto mi ragguagli cortesemente sulla filmografia che - eventualmente - mi sono perso.

Link

Bolognaeros.it = sito di bose operative nell'area bolognese

4 commenti:

  1. Dai bufalo aggionati adesso c'è bakeka. ciao Nello

    RispondiElimina
  2. Grande Nellone ... mi fa piacere sentirti ancòra vivo !

    ;-)

    Ma sai ... io ero un aficionado delle ragazze dei Giardini Margherita, e ti confesso che il loro allontanamento è stato un brutto colpo.
    Ho cercato rimedio nelle cure di Domnisoara E ma - come ti dicevo l'altra sera al Rovescio - la giovane rumena m'induce a una viziosa dipendenza, e pertanto necessita di essere assimilata in appuntamenti più radi.
    Sennò mi parte la "boccia".
    Mandami qualche annuncio interessante di Bakeka via-mail, suvvia ...

    RispondiElimina