Testata

San Giorgio




“Ad assegnare un valore ancor più ampio al culto di San Giorgio, è il fatto che fosse turco di nascita e di madre palestinese, e che lottò per liberare Beirut (sic!) dalle angherie di un drago che teneva sotto assedio la città divorandone i giovani” [ 1 ].


Santo Global

Patrono di Mosca - della Lituania - dei Rom (e di quant'altro ancòra [ 2 ]) è San Giorgio dall'allegoria forte ed amata.
Chi è il drago, oggi ?
Chi non ha immaginazione ... chi fomenta l'odio interrazziale e tra le civiltà ... come la violenta e ignorante Ida Magli de “il Giornale” [ 3 ] che non conosce le origini mediorientali del santo che è venerato anche in Palestina : è stata montata una polemica a regola d'arte sul fatto che il drappellone del Palio di Siena 2010 [ 4 ] è stato realizzato da un artista italo-libanese - Alì Hassoun - che ha fatto indossare la kefiah alla figura mitica.

03 - 06

Il Palio è stato vinto dalla contrada della Selva [ 5 ] con il fantino Silvano Mulas detto “Voglia”, sul cavallo Fedora Saura.

Links

Così si infanga la nostra civiltà = articolo di Ida Magli su ilGiornale.it

San Giorgio, Santo di cristiani e musulmani = post in “aripo's weblog”

Nessun commento:

Posta un commento