Testata

Addio a Sergio Toppi






( ... )

Se n'è andato il grande fumettista Sergio Toppi, autore di grandi storie e di tavole di bellezza assoluta sia in pura china, che colorate.
Senza le ristrettezze della classica suddivisione in vignette rettangolari, ma in lucida libertà d'azione.
Linko due post alle immagini qua sopra, in ricordo.

...

( segue ).

Link

Sergio Toppi ( Algarve 1460 ) = post di bufalo70

Bookmark and Share

2 commenti:

  1. Era uno degli ultimi pilastri del fumetto d'autore italiano. Oramai tutti i grandi (Pratt, Crepax, Magnus...) se ne sono andati.

    RispondiElimina
  2. E' un vuoto che sento anch'io, e si potrebbe scrivere altrettanto anche dei grandi del cinema italiano.

    In una certa misura, è una sensazione personale, un fatto di imprinting, quando scopri un medium e, proprio all'inizio, certi autori ... un certo stile ...
    Ricordo che scoprii Sergio Toppi nelle pagine de "il Giornalino", un dignitosissimo settimanale per ragazzi, zeppo di belle firme del fumetto ...

    In una certa misura, credo sia vero in assoluto.
    "Oggi ci si accoda alle mode, i disegnatori non tentano la strada autoriale ..." : quante volte l'abbiamo sentito dire ?
    BEH.
    Forse, NON è solo un modo di dire ...

    RispondiElimina