Testata

Ancòra 2 agosto





1

Oggi è andato in scena il rituale show istituzionale nel Piazzale della Stazione, una scena degradata e imbarazzante.
La Presidente della Camera Laura Boldrini - con presenza e mosse da grande diva del passato - ha girato le carte con l'abilità della manipolatrice consumata, si è sostituita alla gente ( ha usato il noi ) ed è stata applaudita calorosamente dalla Piazza :





Penso che già a questo punto dell'imbonitura, qualcuno avrebbe dovuto protestare e interrompere la farsa.
Qualcuno avrebbe dovuto interrompere l'ipnosi di massa e ricordare alla sfacciata donna in carriera la scorrettezza dello scambio dei ruoli e la mistificazione del proprio ( rappresentanza delle istituzioni di cui è la cosiddetta terza carica ).
Qualcuno avrebbe dovuto chiedere a squarciagola la verità ... ma dal lato giusto del comizio.
E ricordare all'avvezza manipolatrice che lo Stato non deve chiedere verità a sè stesso ... ma che lo Stato ( 33 anni dopo ) deve ancòra dare delle risposte ai cittadini.


2

Che squallore.
L'ennesima prova di un Popolo dal cervello frullato e ridotto a un frappè, che non riconosce più sè stesso, i propri diritti e il proprio ruolo ... farcito da tanta retorica ideologia da confondere sè stesso con le istituzioni ( tanto da applaudirle ) che hanno coperto i mandanti e gli esecutori della strage, secretato e poi fatto sparire i fascicoli, deviato le indagini e inquinato la comunicazione mass-mediatica con ogni sorta di ipotesi e teoria [ 1 ] non più credibile di quelle di David Hicke sui rettiliani.
Di cui si sarebbe potuto ridere, avendo un minimo di cervello ... ma no, non si pensi nemmeno.
Ci si abbracci tutti i 2 agosto della Storia a venire. Che lo si prenda nel culo, ma tutti insieme e fraternamente.
Che poi, il 2 agosto a Bologna è come il natale : una consuetudine in rosso ... dura un giorno ...
lo si affronta con il sorriso sulle labbra e fa sentire più buoni. Più civili e compartecipativi della civiltà.

Siate fieri di voi stessi, se partecipate all'annuale psicoterapia di massa : è grazie a voi, alla vostra capacità di sopportazione oltre ogni limite ammissibile ( individuale e collettivo ), alla vostra attidudine all'ordito bizantino giustificativo di ogni fenomeno sociale e criminale, al vostro sublime intelletto riproduttore di narrazioni verbose, se questo Paese sta ancòra appiccicato assieme con lo scotch.

( Berlusconi [ 2 ] incluso ).

Il rito laico è stato officiato con somma soddisfazione dei presenti, l'eucarestia ( i corpi straziati delle vittime ) distribuita e consumata nel mistero della fede rinnovata ( nelle istituzioni ).

3

Quel “ci sono gli esecutori” ?
=
Standing ovation ... ma.
L'imputazione a Giusva Fioravanti e Francesca Mambro non sta proprio in piedi : non c'è 1 sola prova concreta non solo della loro partecipazione ... ma nemmeno della loro presenza a Bologna, il 2 agosto del 1980.
Tanto che il Manifesto ( che si è sempre distinto come un organo di stampa cerebrato, nella massa a-critica e faziosa della Sinistra italiana ) criticò la sentenza.
Ci fu la testimonianza di una poverina presente alla Stazione e ( se ricordo bene ) anch'essa vittima, che asserì di avere visto Giusva sul primo binario, conciato con il tipico vestito folk tirolese ...
sì ...
un modo fantastico, per passare inosservato a Bologna.

Il terzo condannato per l'esecuzione materiale è Luigi Ciavardini, nel giorno della strage nemmeno 18enne, che venne tirato in ballo da un ragionamento deduttivo di Angelo Izzo ( uno dei 3 mostri del Circeo, delatore e mitomane certificato dalla stessa magistratura ) e da un'altra testimonianza falsa ma rilasciata “a fotocopia” [ 3 ].
=
La serietà di un'inchiesta.

La magistratura doveva condannare qualcuno dell'estrema Destra italiana, per saziare la pancia dei tanti bolognesi comunisti.
Bisognava dare al mostro la fisionomia del nemico politico di sempre, per chetare una Piazza politicamente polarizzata ( si vedano anche le associazioni delle vittime ) ...
che si nutriva a pane, mortadella e ideologia comunista a colazione, pranzo e cena.

---

( mio post commemorativo di due anni fa : “0/1 - La sala d'attesa di Bernoulli” [ 4 ] ).

Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento