Testata

Microsoft Lumia 550 , 435




Fronte.


1

Mica è indispensabile scucire 300 – 800+ € per avere un dispositivo mobile in tasca.
Sto provando con soddisfazione questo smartphone definito “di fascia medio-bassa”, che va benissimo per telefonare, organizzare rubrica e calendario, messaggiare ( SMS, chat ), navigare nella rete, ascoltare musica, guardare video e film, scattare occasionalmente foto, usarlo occasionalmente come torcia, altro.
Qualche mese fa comprai il Microsoft Lumia 550 [ 1 , 2 ] per un parente a 89,90 €, prezzo con il quale è rimasto in vendita su Amazon per parecchio tempo ma, poche ore prima di scrivere questo pezzo, l'offerta si è esaurita [ 3 ].

Il parente trovò difficoltoso l'interazione touch con la macchina – per incongruenza tra l'ergonomia stampata in fabbrica e le proprie mani biologiche, e per limiti personali di gestualità determinati dall'esperienza vitale – e così ritirai l'oggetto, che iniziai ad usare per pura curiosità.
E da allora, sta in una delle tasche posteriori dei miei jeans.
Specifiche tecniche :



schermo ( diagonale )
4,7''
risoluzione
720 x 1280 px
dimensioni
136.1 x 67.8 x 9.9 mm
peso
141.9 g
GSM
Quad Band 850/900/1800/1900
CPU
Qualcomm Snapdragon 210 MSM8909
RAM
1 GB
storage
8 GB ( espandibile con micro SD )
sistema operativo
Windows 10 mobile
risoluzione foto
1944 x 2592 px
risoluzione video ( registrazione )
HD 720p
wi-fi
802.11b/g/n
Bluetooth
4.1 con A2DP
GPS
A-GPS/GLONASS/BeiDou


2 - Uso

L'uso è percettibilmente più fluido della mia esperienza con un Lumia 625, il browser Microsoft Edge ( opzione quasi obbligata per gli utenti di Win Phone – Mobile ) [ 4 ] si comporta abbastanza bene e s'inchioda raramente quando apro 10+ schede di navigazione ( per uso totale della RAM, suppongo ).

Un limite conosciuto dei telefoni che montano il sistema Ms, è quello di potere usufruire di un app store più limitato, nell'offerta qualità – numero, di quelli Apple e Android : ma dico, non vi basta di eseguire le azioni che ho elencato sopra ?
( e molte altre ).
Il punto è che non andrà bene ai maniaci che collezionano app e vogliono sempre l'ultima novità virale, al branco di pecore ch'è influenzato dalle ultime tendenze ( anche se, magari, poi non sa come usare l'app scaricata – perché “è una figata” – e non la userà mai ).
Gli scatti sono di buona qualità e la risoluzione fotografica è adatta alla pubblicazione su blog e social, mentre per l'uso editoriale è preferibile una vera macchina fotografica.
In questa versione dell'os è implementata un Esplora risorse che ricorda quello della versione desktop, e quindi non è più necessario usare un'app di terzi : Esplora file [ 5 , 6 ].

3

Al momento, su Amazon è acquistabile un Lumia nuovo sotto i 100 € : il Lumia 435 a 69,00 € [ 7 ].

Cede qualcosa in termini di risoluzione schermo, foto e video al modello 550 : la risoluzione schermo di 480 x 800 pixel può sembrare misera e impraticabile, ma è la stessa del Lumia 625 ( altro modello che ho ciappinato ) [ 8 ] e posso garantire che è sufficiente per un'esperienza basica.

Le specifiche tecniche comparate :



Lumia 435
Lumia 550
schermo ( diagonale )
4''
4,7''
risoluzione
480 x 800 px
720 x 1280 px
dimensioni
6,47 x 11,81 x 1,17 cm
6,78 x 13,61 x 0,99 cm
peso
134.1 g
141.9 g
SIM
1
1
GSM
Quad Band 850/900/1800/1900
Quad Band 850/900/1800/1900
CPU
Qualcomm Snapdragon 200 MSM8210
Qualcomm Snapdragon 210 MSM8909
GPU
Adreno 302
Adreno 304
RAM
1 GB
1 GB
storage
8 GB ( espandibile con micro SD )
8 GB ( espandibile con micro SD )
sistema operativo
Windows Phone 8.1
Windows 10 mobile
risoluzione foto
1600 x 1200 px
1944 x 2592 px
risoluzione video ( registrazione )
800 x 448 px
HD 720p
wi-fi
802.11b/g/n
802.11b/g/n
Bluetooth
4.0 con A2DP
4.1 con A2DP
GPS
A-GPS/GLONASS/BeiDou
A-GPS/GLONASS


Il sistema operativo 8.1 [ 9 ] che non è più supportato da Microsoft [ 10 ] può essere aggiornato alla versione 10 : [ 11 ].




Microsoft Lumia 435.

E' apprezzabile l'ergonomia che agevola la presa riducendo i rischi di toccare involontariamente lo schermo : un aspetto importante, ma generalmente trascurato dalle case produttrici che, al contrario, hanno generato il trend dello schermo integralmente touch.

Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento