Testata

C19/N – ... ancòra sulle mascherine all'aperto


Notizie, e Archivio

di Marco Poli


Con l'ordinanza del 25 giugno firmata dal Ministro della Salute Roberto Speranza [1][2], da ieri mattina tutto il territorio nazionale italiano è diventato ''zona bianca'' { [3] ... } e pertanto, secondo la vulgata mainstream sarebbe caduto anche nella Valle d'Aosta l'obbligo della mascherina all'aperto purché in presenza del minimo distanziamento interpersonale [4].

In occasione dell'ennesimo provvedimento normativo il comportamento sociale ch'è stato battezzato dall'esecutivo nazionale, è bene ricordare un paio di cose ...

2

L'obbligo della mascherina all'aperto non è mai stato sufficientemente chiarito ed è sempre stato interpretabile in più modi, siccome lasciato ad una formula ambigua, reiterata in vari provvedimenti :


Utilizzo mascherine in luoghi al chiuso e all’aperto

Disposto l’obbligo, su tutto il territorio nazionale, di portare con sé i dispositivi di protezione delle vie respiratorie e di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande.

[ ... ].

[5]


3

L'obbligo di mascherina anche all'aperto SUGGERITO dai burocrati non solo non è mai stato discusso nell'ambiente scientifico, ma è stato un provvedimento inutile e in alcune situazioni persino deleterio per la salute delle pecorelle.
Lo hanno sostenuto sette professionisti della Medicina in una lettera aperta alla testata Quotidiano Sanità, che vi consiglio di leggere per intero : [6].

=

Note

[1] : ''Covid-19, Speranza firma nuova Ordinanza: tutta l'Italia in zona bianca'', Ministero della Salute, 26 giugno 2021, [ https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=5539 ].
[2] : ''ORDINANZA 25 giugno 2021 – Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 nella Regione Valle d'Aosta. (21A03927) (GU Serie Generale n.151 del 26-06-2021)'', Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, [ https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-06-26&atto.codiceRedazionale=21A03927&elenco30giorni=false ];
vedi : Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, anno 162°, n. 151, { PDF } [ http://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2021/06/26/151/sg/pdf ].
[3] : ''Ecco come una regione finisce in zona bianca, gialla, arancione e rossa'', Viola Rita, Wired, 15 gennaio 2021, [ https://www.wired.it/scienza/medicina/2021/01/15/coronavirus-rischio-parametri-zona-bianca/ ].
[4] : ''L'Italia da oggi in zona bianca, via le mascherine all'aperto'', Rai News, 28 giugno 2021, [ https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Italia-da-domani-in-zona-bianca-via-alle-mascherine-a-aperto-3e635510-f66f-4cbc-92cd-693f4d70fcc6.html ].
[5] : in ''Covid-19,firmato il nuovo Dpcm'', Ministero della Salute, 13 ottobre 2020, [ https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5119 ].
[6] : ''Mascherine obbligatorie all’aperto? Non ci sono presupposti scientifici'', AA. VV., Quotidiano Sanità, 6 ottobre 2020, [ http://www.quotidianosanita.it/lettere-al-direttore/articolo.php?articolo_id=88555 ].

===




---

{ prima pubblicazione del post su VK, il 29 giugno 2021 : [ 7 ]; su FB : [ 8 ] }.


[ ... ]

4 commenti:

  1. C'è pieno di gente con la mascherina in giro, ho visto pure gente in bici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già il fatto che chi pratica attività sportiva ( corsa, bici ... ) era esentato dall'indossare la mascherina all'aperto, doveva far venire qualche dubbio anche ai più ritardati sulla sensatezza di norme che hanno limitato la normale e sana respirazione per molti individui. I bambini, che al contrario di quanto solitamente pensano gli adulti sono molto più perspicaci e acuti nella loro attenzione verso il mondo, si sono accorti subito del paradosso normativo posto dai cani pastore adulti a danno e per mero esercizio di Potere sulle pecorelle.

      Vedi anche l'arbitrarietà non sostenuta da alcuna prova scientifica del cosiddetto coprifuoco nazionale.

      Ma quelli che indossano la mascherina correndo oppure in bici, non dimenticando gli automobilisti solitari che l'hanno indossata, da soli, nella propria automobile ... sono giustamente taggabili con l'epiteto : COVIDIOTI !

      Elimina
  2. Sono mesi che, all'aperto, non la uso più. Per mia indole non frequento vie affollate, centri commerciali, stadi, etc. .
    Posso farne felicemente a meno.
    Respirare la propria anidride carbonica fa male!

    RispondiElimina