Testata

Sempre gli stessi




Vignetta di Natangelo [4].



Commento

di Marco Poli


Si sa.
Saltare sul carro del vincitore [1] è abitudine della maggioranza numerica degli italiani.
Poi ...
che il vincitore ''italiano'' sovraesposto mediaticamente sia un ragazzo austriaco ch'è cittadino del Principato di Monaco da 4 anni [2], ha come proprio modello sportivo e comportamentale lo svizzero Federer, parla la lingua di Dante peggio del serbo Novak Djokovic, ma non disdegna di partecipare alla Coppa Davis con la maglia azzurra per rimpinguare i propri già esosi guadagni [3] ed è applaudito dalla massa ...
rende il quadro abbastanza grottesco.
Come spesso capita a questo Popolino sradicato da decenni e sbandato, che, oggi, come unico valore comune e collante ha il mix tossico di fama mediatica e soldi.


Manifestazione contro la Città 30




Locandina della manifestazione ventura.


[ ... ]


Comunicazione


Giro il comunicato di una manifestazione contro il folle laboratorio di Bologna Città 30 installato dalla giunta Lepore [1], ch'è programmata nel centro storico bolognese venerdì prossimo, 2 febbraio :


Corteo piedi/auto contro città 30

Tutti i dettagli della manifestazione del 2 febbraio:
corteo a piedi, punto di ritrovo via Augusto Righi-angolo Indipendenza ore 18:15
corteo artigiani uniti e taxisti, punto di ritrovo Parcheggio c/c Navile zona Mercatone Uno ore 18:30
I due cortei si riuniranno in un posto stabilito per proseguire assieme fino alla stazione e manifestare uniti contro CITTÀ 30
Per ogni info e adesione contattatemi in pvt o chiamate al numero in locandina!!!

[2]


=

Note

[1] : ''Notizie, e Qualche numero'', Marco Poli, VK, 24 gennaio 2024, [ https://vk.com/wall170191717_3561 ].
[2] : ''Corteo piedi/auto contro città 30'', Facebook, [ https://www.facebook.com/events/1402856127320807 ].

===



---

{ prima pubblicazione del post su VK, il 29 gennaio 2024 [3]; su FB : [4] }.

[ ... ]

Il neo-francescano




Il sindaco Matteo Lepore ( PD ) in una vignetta satirica del confronto con il Ministro dei Trasporti, Matteo Salvini ( Lega ) [2].


[ ... ]


Commento


Dài ...
questa satira francescana sulla querelle del canto degli uccellini [1] è troppo bella [2].

=

Note

[1] : vedi paragrafo 4.1 in ''Notizie, e Qualche numero'', Marco Poli, VK, 24 gennaio 2024, [ https://vk.com/wall170191717_3561 ].
[2] : post di Alessandro Guidetti in ''ABOLIZIONE BOLOGNA 30 - Comitato civico'', Facebook, 21 gennaio 2024, [ https://www.facebook.com/photo/?fbid=7841354489214974&set=gm.747917963573384 ].

===



---

{ prima pubblicazione del post su VK, il 25 gennaio 2024 [3]; su FB : [4] }.

[ ... ]

Città 30 ?




Titolo dell'AGI dedicato alla vicenda [0].



Notizie, e Qualche numero

di Marco Poli


E' appurata l'intenzione della classe dominatrice di procedere con l'eutanasia assistita dell'economia e della società italiana, previo graduale assopimento della massa vetusta e tragicamente disabituata a ragionare con la propria testa e a disobbedire, a causa dell'inevitabile decadimento biologico e/o del condizionamento mentale subito da una comunicazione percussiva pluridecennale e a senso pressocché unico.

Il bastone psicologico persuasivo usato dalla categoria burocratica di esecutori dell'Agenda 2030 è, per l'ennesima volta, la millantata ''salute pubblica'' : in poche parole, con una narrazione terrorizzante si spingono i sudditi detti impropriamente ''cittadini'' a preferire di non vivere affatto piuttosto che vivere con la paura di morire, come nel biennio della psico-pandemia e durante altri psico-fenomeni di massa ( la Russia di Putin, il femminicidio, la carestia prossima ventura ... eccetera ).

L'ennesimo capitolo sta andando in scena nella città piddina per antonomasia, Bologna, con l'entrata in vigore delle sanzioni [0] a difesa del grottesco progetto ''Bologna Città 30'' deliberato dalla giunta Lepore il 13 giugno 2023 [1]: le strade urbane in cui vige il limite di percorrenza a 30 chilometri orari sono passate dal 30% al 70% del totale [2].
Con l'ovvio plauso dei giornalini sempre concordi con la fantastica narrazione ufficiale { [3] ... [4][5] ... }.

1

La statistica dei decessi causati dagli incidenti stradali sul territorio urbano ha raggiunto una tale dimensione da spingere la giunta comunale di una media città come Bologna a costringere i cittadini di varie categorie a circolare alla ridicola velocità massima di 30 chilometri orari ?

1.1

Andiamo a leggere il rapporto sull'anno 2022 redatto da ACI e ISTAT [6], e precisamente : gli incidenti sulle strade urbane italiane sono stati 159.034, e su quelle extra-urbane 58.493 [7].
Questa è la distribuzione delle cause principali di incidente sulle strade urbane [7]:


#
Causa
%
1
mancato rispetto della precedenza o del semaforo
16,3%
2
guida distratta o andamento indeciso
12,7%
3
velocità troppo elevata
8,1%
4
manovra irregolare
7,9%
5
mancata distanza di sicurezza
5,5%
6
mancata precedenza al pedone
4,4%
7
altro tipo di comportamento scorretto
3,8%
8
comportamento scorretto del pedone
3,4%
9
svolta irregolare
2,5%
10
guida contromano
2,0%
11
sorpasso irregolare
1,9%
12
ostacolo accidentale
1,6%
13
veicolo fermo in posizione irregolare urtato
1,2%
14
veicolo fermo evitato
0,4%
15
buche, ecc. evitato o urtato
0,2%
16
animale domestico o selvatico urtato
0,1%
16
animale domestico o selvatico urtato
0,1%
 

circostanze imprecisate
22,1%

altre cause
6,0%
aci – istat


Pertanto, solo l'8,1% degli incidenti registrati è imputabile principalmente alla velocità troppo elevata tenuta dal conducente dell'automezzo.

Buon anno con le cento formiche di Kurt Vonnegut




Immagine forse generata con una IA, autore sconosciuto [1].



Camminando

di Marco Poli


Agli auguri di un felice 2024 allego un consiglio di cui gli amici più smagati non hanno certo bisogno.
Ma, alle soglie di un anno che secondo me sarà senz'altro complicato – per alcuni insidioso, per altri risolutivo – è meglio ripetere a tutti che dobbiamo tollerarci tra di noi che a vario titolo abitiamo l'area oppositiva.

1

Riproduco un post diventato virale già alcuni anni fa nei social in lingua inglese, e poi in quella italiana.
Cito :


Lo sapevi che se metti 100 formiche nere e 100 formiche rosse in un barattolo, non succede niente? Ma se scuoti forte il barattolo, le formiche iniziano ad uccidersi a vicenda. Le formiche rosse considerano le formiche nere i loro nemici, e le formiche nere considerano le formiche rosse i loro nemici. Il vero nemico è colui che scuote il barattolo. La stessa cosa succede nella società umana. Quindi, prima di attaccarci, dovremmo pensare a chi sta scuotendo il barattolo!
[1]


Guardate la mano che scuote il barattolo, non la luna.