Testata

17 a 3




Governi tedeschi e governi “italiani” lungo la linea temporale


[ ... ]

1

Questa grafica che ho trovato e ripostato su FB [ 1 ] e di cui non conosco l'autore – chiedo scusa per la mancata attribuzione – manca del Governo Conte II [ 2 ] e il colore associato al Conte I [ 3 ] è quello che nella legenda marca il governo tecnico ( errore ).
Ma rende bene il ridicolo teatrino italico dei bisticci, delle alleanze tradite, dei pronunciamenti impettiti di principio ad uso di un Pueblo avvinto dagli scontri dialettici degni del Processo biscardiano cioè dei saltimbanchi verbosi nelle peggiori osterie.
Contando il Governo Conte II abbiamo visto 17 esecutivi in 30 anni, 25 dei quali coperti dal sistema bipolare [ 4 ] che avrebbe dovuto risolvere e cancellare gli intrighi di palazzo, tutto a vantaggio dei cittadini – si diceva.
{ qui [ 5 ] altri numerini }.
E tra una crisi di governo ad orologeria ed un'altra – l'ultima è stata generata dialetticamente da Capitan Calippo a Ferragosto [ 6 ] – sulle questioni più importanti ( lavoro, scuola, sanità, immigrazione ... eccetera ) c'è stata una sostanziale linearità d'esercizio tra centro-destra e centro-sinistra : i capi politici del mitologico arco costituzionale sono figure di cartone disegnate e mosse dall'Élite per catturare e trattenere in ambito pseudo-democratico il dissenso.
Nel frattempo il Paese è sempre più depredato, impoverito, fragile, e sta diventando Secondo Mondo, mentre gli italici si baloccano con vuoti slogan ideologici deqquà o dellà.

E adesso il MES.

[ ... ]

Bookmark and Share

2 commenti:

  1. A un mucchio di gente sicuro va bene, tipo quelli che pigliano il reddito di cittadinanza e fanno un lavoro in nero.

    RispondiElimina
  2. La governabilita', nel caso delle peggiori politiche (o, se preferite, le migliori anti-politiche, come quelle dei vari pseudo sinistroidi cretini invasati antiqua e antilà) diventa una jattura.
    Se c'e' peggio di una cosa fatta male e' una cosa fatta male, con potere di farla peggio e con piu' intensita', e di farla piu' stabilmente e per piu' tempo.

    RispondiElimina