Testata

Sottosopra




Critica ignorante

Ho la nausea di un Paese in cui l'opinione pubblica politicizzata s'attacca ai sottanoni dei magistrati (come se vivessimo in un qualsiasi totalitarismo) per ottenere l'esecuzione in Piazza - ? - di Silvio Berlusconi o degli extra-comunitari, e l'opinione pubblica più plebea coglie i processi vetero-mediatici solo per togliersi le cosiddette “soddisfazioni di pancia” (obesa).
Un Paese che una volta era florido di creativi coraggiosi ... ma oggi non riesce a metabolizzare in chiave-pop eventi come il Processo di Perugia (e nemmeno gli altri fattacci di cronaca).
E allora butto giù due considerazioni sul “belpaese” ... ribaltato come lo stomaco dopo un 720° sulla montagna russa, stimolate dal giudizio di secondo grado espresso al termine del Processo di Perugia (gli imputati in questo grado di giudizio erano gli studenti Amanda Knox e Raffaele Sollecito, giudicati colpevoli dell'assassinio di Meredith Kercher e condannati a 26 e 25 anni di reclusione) :

1) caso Meredith

Gran casino.
Imputati torchiati per due anni : ma non crollano ... e allora arrivano i superman delle forze dell'ordine (?).
I R.I.S. dovrebbero lavorare nel silenzio e con estrema umiltà, perchè umili e minoritari sono gli indizi (pure setacciati con sofisticate tecnologie) che apportano alle indagini in corso.
E invece : sono stati divinizzati dai vetero-media, a partire dal caso “Cogne” sono sotto i riflettori come nemmeno i protagonisti della serie televisiva “C.S.I.” (comunque : anche i nostri Carabinieri specializzati hanno un serial dedicato) ogni “caccola” microscopica è assurta a prova inequivocabile e assoluta a carico o a scarico dell'accusato (la lista è lunghissima, i nomi li conoscete) ... mentre si tratta SOLO e semplicemente di un indizio in più.
In questo Paese dai costumi barbari ch'è denominato “Repubblica Italiana”, si fanno processi indiziari e grossolani tutti i giorni : sono quelli che si vendono meglio, perchè fanno discutere la gente con bella soddisfazione “di pancia”.
E quando la gente comune diventa giudice popolare, dimostra di avere imparato bene dai maestri.

2) i Signori del feudo

Se rappresentassimo la Società itaGliana alla maniera dei murali egizi, allora dovremmo raffigurare in scala maggiorata (esponenzialmente superiore ai popolani-e-servi che siamo) non solo Berlusconi e i potenti dell'intreccio politico-industriale-malavitoso, ma anche i magistrati.
Alla maniera dei feudi medioevali, le carte pigramente appoggiate sui tavoli degli inquirenti e dei giudicanti, che raccolgono le singole vite dei cittadini come fossero stracci, sono equiparabili alle liste degli averi di proprietà dei Signori feudatari : quando gli esseri umani erano - di fatto - numerati ed equiparati alle bestie e ai beni materiali.
M'hanno rotto i coglioni, questi “poveri milionari” che si lamentano spesso di non avere nemmeno il computer pagato dallo Stato, quando poi le cataste di fascicoli giudiziari alte metri sono funzionali al loro benessere (molte anime = molto Potere = molti soldi).
E chissenefrega del primato continentale per le sanzioni Ue sancite per le lungaggini processuali : mica pagano di tasca loro, paga il Popolo.
A proposito : il terzo grado di giudizio dovrebbe essere un'eccezione da attivare in caso di novità significative (nuove prove) ed invece è praticamente la prassi, perchè altra carta = altro denaro che affluisce nelle casse della Giustizia itaGliana.
Avete mai letto di un'incursione in stile “Arancia meccanica” nella villa di un politico o di un giudice ?

Conclusione

Dal delitto di via Poma riaperto dopo 19 anni a quello più recente di Garlasco ... passando dai tentativi di insabbiatura del massacro di Stefano Cucchi fino alle dichiarazioni di un delinquente che ha ucciso 40 persone (e chissenefrega del bambino sciolto nell'acido, che sarebbe diventato a sua volta un boss mafioso) ed è giudicato “attendibile” se attacca il Presidente del Consiglio in carica.
Ho visto e vedo troppa merda : mi sono rotto i coglioni.
Come ci hanno insegnato migliaia di opere (letterarie e filmiche) poliziesche, in assenza di prove certe e pure di testimoni oculari, la partita è psicologica e si gioca tra l'investigatore e l'indagato : il primo cerca di fare crollare il secondo smontando gli alibi e mettendolo in contraddizione, portandolo alla confessione (senza la tortura) ... ma è più comodo scrivere una storia seduto alla scrivania, come il master of dungeons di un reality senza fiction.
Che poi, non sono contrario a questi prodotti mediatici ... ma che abbiano una data di scadenza e finiscano, 'ste telenovele. E invece assistiamo alle torture pluridecennali da Santa Inquisizione.
Siamo nel medioevo : e in pochi sembrano accorgersene.
E - tutto sommato - il Belpaese resta in piedi : a pensarci bene, è questo il vero “miracolo italiano” degli anni 2000.

Links

Il delitto di Perugia [ l'omicidio di Meredith Kercher ] = scheda in “Delitti imperfetti”

Omicidio di Meredith Kercher = scheda in wikipedia [ eng ]

2 commenti:

  1. Questo è davvero un Paese strano ... e unico, per molti versi ...

    RispondiElimina