Testata

Appunti post-elettorali



E-R ?

Ha vinto il traffico lucroso dei clandestini detti ''profughi che scappano dalla fame e dalla guerra'', hanno vinto i terribili abusi amministrativi del Sistema Bibbiano, ha vinto la ri-programmazione della lingua italiana volta a cancellare le identità fin dalla radice del pensiero, ha vinto la ''spontanea'' menzogna organizzata delle ''sardine'' che hanno incassato l'endorsement e forse anche i soldi sporchi di Soros ... e tanto altro.

L'E-R si dimostra ancora vittima dell'intorpidimento post prandium, il risultato dell'opposizione al blocco di Potere piddino è stato buono ma non sufficiente.

Buona Bolla psichica a tutt*.


---


{ 2 }

Si discetterà per giorni della sconfitta della leghista Lucia Borgonzoni in E-R e delle cause che l'hanno generata, io annoto qualche mio appunto personale :

1 – che al PD freghi nulla del ceto popolare è cosa conclamata, ma altrettanto si può dire della Lega : durante la campagna elettorale non ho ascoltato né letto 1 sola parola concreta volta ai meno abbienti e ai loro problemi, ovvero tale argomento non è stato un topic della comunicazione politica;
finché la Lega non svilupperà una sinistra interna, cioè finché non costruirà una vera dialettica e una struttura democratica interne, non vincerà attivamente nelle regioni pervicacemente rosa fucsia ma delegherà le speranze di affermazione al protrarsi e al peggiorare della crisi socio-economica in atto.

2 – la sconfitta in E-R ha dimostrato che la ''fase muscolare'' della retorica salvinista è giunta al capolinea : azioni come il supporto ultrà all'assassinio del generale Qasem Soleimani compiuto dagli USA e la gag da commedia italiana anni '70 della citofonata al Pilastro gli hanno sì restituito il primo piano mediatico, ma hanno anche spaventato l'elettorato mite, che ha reagito andando alle urne e votando il PD → vedi dati dell'affluenza, e dati dei partiti; se davvero Capitan Calippo vuole comandare in questo Paese, non otterrà l'egemonia attraverso la reiterazione seriale degli atteggiamenti detti, che è il massimo che può fare dopo che ha abbandonato il Governo : sono atteggiamenti di facciata e divisivi, e persino una quota sostanziosa dell'elettorato di destra vuole dei fatti e non solo chiacchiere, fatti che non sono realizzabili all'opposizione.




1

Ri-posto dalla mia bacheca faccialibresca [ 1 ].

[ ... ]

Bookmark and Share

4 commenti:

  1. mi sembri però in contraddizione..... senza entrare nel merito di quello che scrivi, che comunque non condivido, visto che alla fine gli emiliano-romagnoli hanno semplicemente votato (come fanno i veneti per dire) per chi in questi decenni gli ha garantito un benessere che ben pochi hanno in Europa.....

    RispondiElimina
  2. Il ministro delle salsicce.

    RispondiElimina
  3. Stavo pensando che anch'io dovrei scrivere alcune mie riflessioni. Qui sarebbe un po' lungo.
    Se avro' tempo a casa mia.

    RispondiElimina
  4. Very Nice article Thanks for this useful information Read me
    My recent project is jobkari.com make sure to visit Read me

    RispondiElimina