Testata

Atlas ( seconda generazione )




Atlas di prima generazione.



Atlas di seconda generazione ( prototipo ).



Video di presentazione dell'androide di seconda generazione, accanto a modelli di Big Dog.



1

Dopo il giro-di-vite alla mercificazione dei lavoratori e alla sostituzione di popoli [ 1 ] gli umani sopravviventi alle condizioni prestabilite dal Sistema forse assisteranno alla sostituzione integrale ( che oggi è già molto avanzata nei luoghi di lavoro ) di Homo con Robot : il livello di sofisticazione dell'hardware antropomorfo è quello che potete constatare nel video di presentazione della nuova generazione del modello Atlas prodotto dalla Boston Dynamics [ 2 , 3 ].



Weaponized Asimo or Atlas?

{ Dmhead } Could a weaponized Asimo or Atlas work today?

{ Craven } Of course. But it might not be too practical. It's better to use son of a farmer with a rifle. But technically it's possible. Just add one of those guns they use on Korean-Korean border.

[ link ]

[ da FutureTimeline.net ]


2

Manca poco.
L'ultimo passo è il montaggio di armi letali sui meravigliosi corpi robotici e l'implementazione delle routine di individuazione dei target da colpire e abbattere ( il modello Big Dog [ 4 ] è stato finanziato con fondi dell'agenzia militare USA DARPA [ 5 ] ) nel software che è il “pensiero” delle macchine. Le manovalanze della società produttrice ironizzano su quest'eventualità [ 6 ] ma ogni cosa inventata da Homo possiede due valenze ( positiva e negativa ) ed è stata usata in entrambe.
Certo è che la DARPA e la Boston Dynamics non chiederanno il consenso democratico del popolo statunitense né degli altri popoli per trasformare questi robot in armi letali.
E non chiederanno alcun consenso democratico per limitare il target del nemico all'esercito avversario, estendendolo a qualsiasi essere umano ( ad eccezione dei solerti servi del Sistema, di livello alto ).
Con un tale livello di sofisticazione, gli esseri umani, già decimati nella loro mansione di lavoratori nella filiera produttiva a favore degli arti, nastri e presse robotiche, diventeranno quasi completamente superflui in tutte le mansioni – ad eccezione della Casta dei Programmatori – e quindi eliminabili.
La “next generation” nel titolo del video, può essere letta come “la prossima generazione di abitanti del pianeta Terra” : unità a base Si ( silicio ) [ 7 ] e non più a base C ( carbonio ) [ 8 ].




B28 Gorilla, robot immaginato ( tavola di Ben Mauro ).

3


Chi è il soggetto proprietario della Boston Dynamics ?
Google Inc. [ 9 ].

===

Post ispirato dalla notizia postata da Giorgio Sangiorgi sulla pagina-FB delle Edizioni Scudo [ 10 ].

Può anche essere inteso come la continuazione di questa discussione sull'Orlo : [ 11 ].


Bookmark and Share

14 commenti:

  1. Sono altre me minacce. La falsificazione della realtà tramite la somministrazione continua della propaganda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'una E l'altra.
      Sono complementari.

      ===

      Elimina
    2. Direi di no. L'una, cioè la faccenda dei robot, è UNA BALLA. Una formica è incredibilmente più complessa efficiente, capace e versatile del più complesso robot.

      L'altra, cioè la somministrazione di fandonie tramite "terminali di servizi", la puoi sperimentare ogni mattina guardando i minchioni spippolare i furbofoni sulla metropolitana.

      Elimina
    3. L'hai guardato il video che ho postato qua sopra ?

      Elimina
    4. Si, video simili sono in circolazione da almeno vent'anni. Aria fritta. Il problema tecnico insuperabile non è certo nel fare le gambette o il sistema giroscopico che lo fa stare in equilibrio. Il problema è che la batteria del robot è uguale a quella dell'uccellino telecomandato di mia nipote, cioè dura cinque minuti.

      Ergo non serve a una fava.

      Il famoso "mulo robot" su cui hanno speso milioni di milioni per equipaggiare l'esercito americano hanno provato ad alimentarlo con un motore a scoppio. Risultato, fa un rumore fortissimo (perché il motore ovviamente non è connesso direttamente alla locomozione) e quindi comunica la sua posizione al nemico tutto attorno per chilometri. Cosa che i vecchi muli degli Alpini non facevano, oltre al vantaggio che andavano ad erba.

      La robotica del video rientra nel discorso del "fare mangiare quanta più gente possibile" di cui si diceva a proposito dell'alimentatore del Surface. Le corporation dello IT sono anzi piccola cosa rispetto al complesso militare-industriale degli USA che assorbe una spesa pari a tutto il resto del mondo messo insieme (prego verifica se non ci credi).

      Elimina
  2. Tu Lorenzo hai un palese problema personale con i robot, gli androidi e gli automi - ne neghi proprio l'esistenza - e apparentemente non si capisce il perchè... sarà mica per colpa del Golem e/o tue angosce religiose?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh.
      Questa non è la prima volta che Lorenzo palesa un certo malessere per i feticci antropomorfi quali l'androide qui e [ altrove ] discusso.
      ( comportamento cui se ne possono aggiungere altri, manifestati in questo ed altri blog ).
      Feticci la cui manifattura già di per sé è oltraggio all'unico Creatore, per ebrei e musulmani.
      Fino a negare la Realtà, troncando ogni possibilità di discussione dell'argomento.

      Probabile ebreo tradizionalista.

      Oh, con questo non intendo dire che Lorenzo dovrebbe essere infornato ( anche se lui mi butterebbe nel vulcano, siccome utilizzatore di dispositivi touch ! :), ed anche avendo conferma di questo dettaglio la mia stima nei suoi riguardi rimarrebbe immutata.

      ;)

      ===

      Elimina
    2. Io non vivo di balle come voi. Una macchina non ha nessun valore intrinseco che non sia quello della sua utilità.

      Il solo fatto che un robot sia progettato per scimmiottare una persona o un animale già basta per capire che non ha alcuna funzione reale, è uno spettacolo da baraccone per suscitare gli "ooohh" dei bimbi e delle persone con la mente debole.

      I robot esistono, per esempio le sonde spaziali sono largamente automatiche, lo stesso vale per gli aerei senza pilota. Tutte queste macchine sono progettate per svolgere certe funzioni senza l'intervento umano, per esempio quando il telecomando diretto non è possibile per la distanza o il collegamento viene interrotto.

      Esistono anche i robot industriali, macchine che ripetono una certa sequenza di operazioni di montaggio e/o saldatura migliaia di volte, milioni di volte, di continuo, senza interruzioni.

      Torno a citare l'uccellino telecomandato di mia nipote. Mia nipote ha sette anni e non si accorge che OVVIAMENTE l'uccellino ha quattro ali invece di due e che vola come un insetto, non come un uccello. A lei basta che sia colorato e disegnato come un pappagallino rosa o azzurro e che voli. Se mi facessero vedere un video di un drone che invece di assomigliare ad un aereo o un elicottero assomiglia ad un pappagallo con quattro ali (ergo ala battente), mi farei una risata.

      Sveglia ragazzi, staccate il cavo dal cranio.

      Elimina
  3. In ogni caso come già detto in altra sede, questo filmato sembra un documentario su un uomo crudele con i robot e un povero robot semplicione come Forrest Gump.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace, questa tua diversa interpretazione.

      ===

      Elimina
    2. Forrest Gump è quello che guarda il video.

      Elimina
  4. Ho trovato un pezzo di industrial tekno che è La Colonna Sonora per questa pagina.

    Mono Junk - Enter

    Lo trovi splendidamente mixata (dal brano precedente, Juno Reactor - Nitrogen Part)

    qui
    Epicuros - Artificial Intelligence vol. 4

    https://youtu.be/p_52Zq6ke0w?t=38m

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La techno pura difficilmente mi prende, la preferisco - appunto - come colonna sonora di video.

      Ti rispondo con il video musicale di una macchina non-elettronica : la [ Marble Machine di Wintergatan ].

      Elimina
    2. Che meraviglia!!
      Se non fosse che la macchina Marble di Wintergatan ha uno scopo musicale ben preciso, potrebbe essere scambiata per una macchina di Goldberg.
      Diciamo che è più un carillon che una tekno macchina musicale.
      Grazie per la segnalazione, Marco.

      Elimina